you are here:

10 -December -2018 - 18:32
Il vo(l)to politico delle periferie nel 2018: la frattura orizzontale che divide le città italiane
Scritto da B.C.   
Mercoledì 05 Dicembre 2018 08:13

Segnalo questa ricerca dell'ISTITUTO CATTANEO:Il voto del 4 marzo ha dimostrato l’esistenza di un paese elettoralmente e politicamente “duale”, spezzato a metà nel comportamento di voto tra Nord e Sud. Una divisione «storica», che ha tagliato verticalmente le regioni italiane, assegnandone una parte al centrodestra e un’altra al M5s (con pochi resti, sempre più ristretti, per i terzi). Ma dal voto del 2018 è emersa anche una nuova separazione orizzontale all’interno dei territori, delle città e delle diverse zone d’Italia. LEGGI ARTICOLO

 

Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon