you are here:

22 -June -2018 - 11:41
Uno sguardo sul nostro tempo!
Da La Stampa.Social Media Week: di cosa parliamo quando parliamo di Internet?

Segnalo questo articolo:"Inizia oggi la settimana milanese dedicata al mondo del web, ma servono ancora libri, convegni e conferenze sul tema? E mentre noi ne parliamo cosa cambia, davvero, nella vita quotidiana"? LEGGI ARTICOLO.

 
ComunicaCity, la app che aggrega la comunicazione tra cittadini

In attesa che nell'amato borgo si realizzano simili innovazioni.Da Corriere innovazione:"Adottata da cinquanta amministrazioni permette alle PA di aggiornare i cittadini, in tempo reale, con news, aggiornamenti e stati d’allerta. E ci si può iscrivere a più territori". LEGGI ARTICOLO.

 
Banda larga, Telecom Italia balla da sola: sfida governo e concorrenti

Da Repubblica.it:"La società ha messo sul piatto tre miliardi di investimenti destinati esclusivamente allo sviluppo della fibra ottica. Sospese le trattative con Metroweb: Patuano e Recchi sono convinti di avere i mezzi necessari per non aver bisogno degli incentivi governativi". LEGGI ARTICOLO.

 
Le ricette di Peppone:Panzerotti alla piacentina

Questa sera siamo ospiti dei compagni della Val Trebbia. Una ghiotta occasione per gustare questo primo.

Ingredienti.Per le crespelle. Circa 1/2 litro di latte, 8 cucchiai di farina bianca, 4 uova intere, un pizzico di sale, 30 gr. di burro fuso.
per il ripieno, 3 etti di ricotta romana fresca, 1 etto di mascarpone, 1 etto abbondante di formaggio grana grattugiato, una manciata di erbette lessate o in alternativa una decina si asparagi lessati, noce moscata, 1 rosso d’uovo, sale.
per il ragù, 50 gr. di salsiccia, 2 etti di carne di manzo tritata, 50 gr. di burro e altrettanto di olio, una cipolla, pelati e salsina di pomodoro, un cucchiaio di conserva, un cucchiaino di sugo di carne .

 

Leggi tutto...
 
Il digitale nei Comuni italiani: ecco tutte le e-Agende punto per punto

Da Agenda digitale:"E' durata un anno l'inchiesta portata avanti da Agendadigitale.eu per analizzare i progetti e le iniziative messe a segno e quelle in via di realizzazione nelle principali città, da Nord a Sud del Paese. Molte le cose ancora da fare ma le amministrazioni locali dimostrano di essere pienamente consapevoli dell'importanza del digitale in quanto strumento chiave per il lancio di servizi a valore aggiunto, semplificazione dei processi e per la spending review". LEGGI ARTICOLO. P.S. NEI MESI SCORSI ERA STATO ANNUNCIATO L'AVVIO DELLA SPERIMENTAZIONE DELL'ANAGRAFE DIGITALE NEL NOSTRO BORGO. LA DATA ANNUNCIATA ERA QUELLA DEI PRIMI GIORNI DI GENNAIO 2015. SIAMO AL 21 FEBBRAIO NON SI HANNO NOTIZIE!

 
Nel mese di dicembre 2014 risultano 28,9 milioni gli utenti online, il 53,6% degli italiani dai due anni in su.

Da audiweb.it:"In base al nuovo report sulla diffusione dell’online in Italia, Audiweb Trends, sui dati di sintesi della Ricerca di Base realizzata in collaborazione con DOXA, nel 2014 l’online raggiunge l’84,6% della popolazione italiana tra gli 11 e i 74 anni, 40 milioni di individui che dichiarano di accedere a internet da qualsiasi luogo e strumento. Risultano, inoltre, 27,8 milioni gli italiani che possono accedere a internet da smartphone e 10,2 milioni da tablet".LEGGI ARTICOLO.

 
Le ricette di Peppone:Verze alla mantovana

Questa sera, come ogni anno, seguiremo la finale del festival di Sanremo qui alla casa del popolo. Prima gusteremo questo secondo della tradizione delle nostre terre.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:1/2 verza grande 4 salamelle punzecchiate con la forchetta 100 gr di pancetta a cubetti 1 cipolla 2 cucchiai di aceto di vino bianco brodo q.b. sale q.b.

PREPARAZIONE Tritate la cipolla e mettetela a rosolare, in una casseruola capiente, insieme alla pancetta. Unitevi poi la verza pulita e tagliata a listarelle di circa mezzo centimetro. Lasciate scaldare qualche minuto mischiando il tutto e poi aggiungete le salamelle, 2 cucchiai di aceto ed il sale. Coprite a filo con del brodo caldo, mettete il coperchio (lasciandolo leggermente sollevato utilizzando un cucchiaio di legno) e cuocete per 45 minuti su fiamma bassa mescolando di tanto in tanto. Prima di servire assaggiatelo ed eventualmente aggiungete un po’ di sale.

 
Ma i tablet sono già morti?

Dal sito Corriere.it :"I numeri sono implacabili: a fine 2014 il primo calo dall’introduzione, nel 2010. Colpa degli smartphone con schermi sempre più grossi, ma le versioni pro potrebbero salvare le tavolette". LEGGI ARTICOLO.

 
Le ricette di Peppone:baccala alla ferrarese

Intensa nevicata lungo il grande fiume. Questa sera ,in attesa della partita degli adorati cugini, gustiamo un ottimo baccala. Un'antica ricetta delle terre ferraresi.

Ingredienti per 4 persone: 800 gr di baccalà già ammollato  1 cipolla piccola  1 ciuffo di prezzemolo  50 gr di burro 1/2 litro di latte  farina noce moscata
sale e pepe

Preparazione: Per iniziare, portate ad ebollizione una pentola con poca acqua, risciacquate rapidamente il baccalà dissalato e lessatelo nell’acqua bollente per non più di 5 minuti. Prelevate il baccalà con molta cura evitando di romperlo, fatelo intiepidire ed eliminate le lische presenti.
Scaldate un tegame o una padella (preferibilmente di terracotta o antiaderente) e fate sciogliere il burro. Unite la cipolla e il prezzemolo tritati finemente. Fate rosolare gli ingrediente a fuoco moderato per circa 5 minuti.
Tagliate il baccalà a pezzi quadrati, infarinateli, adagiateli nel tegame e fateli colorire da entrambe le parti. Salate poco e aggiustate di sale. Spolverate con un po’ di noce moscata.Versate il latte, coprite il tegame con il coperchio e fate cuocere a fuoco basso senza girare i pezzi di baccalà fino a che il latte non si ritirerà completamente.Sistemate il baccala alla ferrarese sul vassoio da portata e servite in tavola. La tradizione emiliana vede questo piatto accompagnato con polenta.

 
<< Inizio < Prec. 821 822 823 824 825 826 827 Succ. > Fine >>

Pagina 821 di 827