you are here:

20 -January -2019 - 15:53
Uno sguardo sul nostro tempo!
Enrico Letta: "Matteo Renzi dica la verità. Le difficoltà vanno spiegate, non coperte"

Dall'Huffingtonpost:Vedo che purtroppo l'economia europea e italiana si sono fermate... Serve una operazione verità. Le difficoltà vanno spiegate, non coperte". LEGGI ARTICOLO.

 
Rivoluzione nel Pd: dimezzati i dirigenti. Primarie solo per pochi

Dal quotidiano La Stampa:"Bisognerà essere iscritti per poter eleggere i segretari locali". LEGGI ARTICOLO.

 
Da rassegna.Voucher, il lavoro fatto a pezzi

Segnalazione:"Bastano 10 euro lordi per comprare un'ora di prestazione. Niente controlli né verifiche. Il buono occupazionale è l'ultima frontiera dell'attacco al salario e ai diritti dei lavoratori Un'inchiesta di Rassegna e RadioArticolo1". LEGGI ARTICOLO.

 
Trivelle, Verdini e Primarie: 3 fronti di battaglia nella Direzione Pd. Renzi spazientito. Minoranza dem: "Vogliono silenziarci"

Dall'Huffingtonpost:"Nel Pd, il partito trivellato, è tempo di prove generali. E il segretario-premier Matteo Renzi, impegnato a Bruxelles nei vertici sulla Turchia, inizia a perdere la pazienza". LEGGI ARTICOLO.

 
“Smart City Index”, un’Italia a due velocità. Benissimo Bologna, Milano e Torino, male il Sud

Da La Stampa:"Metropoli del Nord e città medie riescono a fornire innovazione digitale e servizi sempre più moderni ed efficienti per i loro cittadini. Ma secondo il rapporto 2016 di EY c’è un gruppo di coda – purtroppo concentrato nel Mezzogiorno - in gravissimo ritardo". LEGGI ARTICOLO

 
I precari? Non stanno diminuendo affatto: così il lavoro è sempre più instabile in Italia

Dal settimanale Espresso:"Il governo non manca mai di annunciare i successi del Jobs Act. Ma le statistiche fotografano una realtà diversa. In cui il precariato continua a crescere e ha raggiunto ormai il suo massimo storico". LEGGI ARTICOLO.

 
Altro che destra, il voto tedesco ricorda Goodbye Lenin

Questo articolo di Flavia Perina merita di certo la lettura:"Senza il paraocchi ideologico che ci impone di qualificare “destra” i movimenti xenofobi e “sinistra” chi li combatte, l’analisi del voto sarebbe molto semplice: i ceti impoveriti, i “perdenti della globalizzazione”, in Germania così come in Francia, abbandonano i partiti della sinistra tradizionale e post-comunista per rivolgersi alle forze che meglio incarnano gli istinti protezionistici del mondo rimasto fuori dal treno dello sviluppo". LEGGI ARTICOLO.

 
Da Linkiesta:Così Berlusconi vuole uscire di scena

Siamo alle scene finali di un impero? Su questo tema segnalo questo articolo:"Vendere quote di maggioranza dei gioielli di famiglia, prendere tempo in politica, sistemare gli eredi: ecco perché quella che abbiamo sotto gli occhi è l’exit strategy del Cav". LEGGI ARTICOLO.

 
Otto scenari sulla crisi economica globale

Da Il Post:"Bloomberg tenta di mettere ordine in una situazione complicata da spinte contraddittorie, e confusa dalla nostra tentazione di focalizzarci solo sul problema-del-momento". LEGGI ARTICOLO.

 
<< Inizio < Prec. 751 752 753 754 755 756 757 758 759 760 Succ. > Fine >>

Pagina 756 di 965